Salta la navigazione

Confesso di essermi collegato alla rete vinto dalla curiosità di sapere se qualcuno avesse lasciato un commento sul mio primo post, aspettative naturalmente deluse. Ero al tempo stesso annoiato e pieno di frenesia di utilizzare la nuova connessione adsl che mi sono messo a navigare qua e là; sono così venuto a conoscenza di quello che domani sarà il pezzo forte dell'edizione delle 12.25 di Studio Aperto, ovvero dell'arresto di questo personaggio.
A parte il fatto che sarebbe molto facile dare una bastonata al vecchietto caduto sulla buccia di banana e colpito in testa da uno spigolo molto appuntito, credo che la vera notizia stia nel fatto che ancora nel 2006 abbiamo bisogno di trovare facili capri espiatori a cui puntare i dito e nel fatto che godiamo vedendoli cadere in miseria, soprattutto se in un qualche momento della loro vita incuotevano in noi soggezione.
Sono pronto a scommettere che nei prossimi giorni non mancheranno gli speciali televisivi sulla dinastia reale, gli allegati sui quotidiani e decine e decine di sedicenti amici di famiglia pronti a vendere al miglior offerente una qualche pseudoesclusiva sul re caduto.
Quell'uomo non ha mai suscitato in me tanta simpatia quanto in questo momento.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: