Skip navigation

Esattamente trentacinque anni fa moriva Jim Morrison.

Questo nome in genere evoca due immagini: la prima, forse quella più nota, è quella di un post adolescente che cerca nelle droghe la possibilità di non crescere, precursore di una generazione che cerca di non assumersi le proprie responsabilità; la seconda è quella di un artista di quelli con la A maiuscola.
Devo ammettere che per molti anni mi sono lasciato influenzare dalla prima versione, creandomi un’idea del personaggio basata più su di un preconcetto che su quello che la sua arte sia riuscita a produrre.
Morrison, ma per tutti è Jim, era un musicista eclettico sul palco (oggi si direbbe un “great performer”), uno di quelli che trascinavano la folla spingendola – si dice, e forse per una volta le voci hanno un fondo di verità – fino al piacere orgasmico; era un poeta; conobbe Ray Manzarek alla scuola di cinema dell’Ucla,… insomma si esprimeva attraverso molteplici stili.
Di lui oggi restano non solo quattro album e una raccolta di poesie, ma soprattutto uno stile di vita che col tempo ha smesso di essere cool, se non per qualche immaturo ragazzotto. Una vita divenuta leggenda, fatta di droghe che avrebbero dovuto aprire mille mondi ma che gli preclusero questo mondo, di eccessi fini a se stessi, ma anche di genio artistico e creativo e della capacità di rinnovare la musica partendo da basi preesistenti e di sconvolgere la bigotta cultura perbenista americana.
Grazie, Jim, il mondo avrebbe bisogno di uno come te anche oggi.

P.s.: chi volesse può trovarlo qui.

Annunci

4 Comments

    • clelia
    • Posted 26 dicembre 2006, martedì at 18 : 24
    • Permalink

    jim 6 stato e per sempre rimarrai un mito…

    • dadaumpa
    • Posted 10 marzo 2007, sabato at 12 : 22
    • Permalink

    La sua filosofia della pace nella morte è la malinconia che provo nel rendermi conto di quanta schiavitù ancora è necessario eliminare. Solo un’anima dolce e appassionata urla così violentemente dalle tenebre in cui è costretta a lottare.

    • dadaumpa
    • Posted 10 marzo 2007, sabato at 12 : 39
    • Permalink

    La droga era per lui l’unico modo per scappare dal furore delle ombre minacciose di una società bigotta che non si discosta molto da quella in cui viviamo, anzi la stessa grettezza ed ignoranza hanno preso le sembianze del prestigio, quello che noi rispettiamo. La fantasia in cui spesso ci rifugiamo è l’equivalente di quello che è stato il suo continuo stordimento tra alcool e droghe. Oggi sappiamo che la droga non ama la vita e noi vogliamo vivere invece perché vogliamo amare, proprio come Jim. In bocca al lupo a me e a voi.
    Dadaumpa

    • reggettara
    • Posted 31 luglio 2007, martedì at 14 : 29
    • Permalink

    La maggior parte delle persone vede in jim morrison una persona che si nascondeva dietro all’alcool e alle droghe….invece non è cosi,almeno per me Lui era stuffo della vita normale,era stuffo di sentire dire alle persone “voglio essere libero”perche alla fine avevano paura della libertà…..Jim non aveva paura di niente neanche la morte lo spaventava,anzi giocava con la morte,perche per Lui la morte poneva fine a quel grande dolore che è la vita…..Aveva un modo tutto suo di vedere la vita era 1 ragazzo strano che non voleve diventare famoso,non voleva sentire gridare il suo nome,voleva solamente che le persone capissero veramente qual’è il senso della vita…..Voleva che si aprissero altre porte….Lui si che era anzi é un grande…..aveva ragione nel dire “quando il mio corpo sarà cenere il mio nome sarà leggenda” JIM MORRISON darei la vita per vederti anche solo 5 secondi………………


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: