Salta la navigazione

(*post il cui scopo non dichiarato sarebbe stato quello di provare il nuovo giochino della WordPress, ma è andata male)Ieri pomeriggio ho passato molto tempo in macchina, con la radio accesa, naturalmente (considerato che viviamo in una società terrorizzata dal silenzio ed anch’io ci sono dentro fino al collo), sintonizzata sulla madre di tutte le radio commerciali.
Il programma in onda era questo e mi è piaciuto un sacco.
Se devo essere sincero, mi era già capitato in passato di ascoltarlo, ma devo averlo molto sottovalutato. Il presentatore si chiama Nikki – che, per inciso, è del ’71, il che non fa altro che avvalorare la mia verità universale – e in due ore manda in etere una serie di canzoni rock-pop-alternative, qualsiasi cosa voglia dire visto che per le quindicenni d’oggi il punk viene fatto da Avril Lavigne…
Tra le segnalazioni di ieri, mi hanno molto colpito i Chumbawamba (quelli di questa canzone) con un disco niente male, cantato interamente a cappella, e il buon vecchi e stonato, come faceva notare lo stesso Nikki, Sid Vicious con il suo ormai classico “My way”.

Se vi capita, sintonizzatevi, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17. Ne vale la pena.

Ttag , , .

Annunci

2 Comments

  1. io ascolto solo il lettore mp3 😉
    ps quando ripassi da me correggi il tuo indirizzo, hai scritto htpp invece di http 😉

  2. Mi hai incuriosita, ascolterò.
    Ciao ciao.


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: