Salta la navigazione

E’ da più di ventiquattr’ore che mi sforzo di pensare ad un post di commento ai recenti sviluppi della politica nostrana, un post che abbia un minimo di stile, che non sia solo una reazione emotiva alla brutta, brutta morte del Prodi 01.06.
Ve ne propongo tre, scegliete il vostro preferito.

  1. Eterno ritorno.
    Uno degli ultimi referrer a questo blog risulta essere il mio (in)essenziale contributo che, sinceramente, avevo riposto nel dimenticatoio:

    L’essenziale è capire il perché, non arrivare alla fine.

    Vogliamo dare alcuni nomi a quel perché?
    Berlusconi Silvio (bis), D’Alema Massimo, Turigliatto Franco & Rossi Ferdinando*, Andreotti Giuilio, Pininfarina Sergio e, last but not least, Cossiga Francesco.
    Quelli giovani dentro, insomma.

    *che sarebbe meglio non prendesse treni per un paio di giorni.

  2. La balla di cristallo.
    La buona (e scontata) notizia è che il sedicente mago aveva sbagliato data.
  3. A volte serve.
    Un classico.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: