Skip navigation

Un artista inglese, Mark Mcgowan, ha avuto la brillante idea di dare ai passanti di New York City 72 ore nelle quali potessero esprimere la potenza dei loro sentimenti nei confronti di Mr President Bush. Munito di un cartello più che esplicito e di una maschera che ritrae George W., il nostro sta girando per le strade della Grande Mela ottendo un discreto successo. “Offrendo il mio corpo trasmetto ai newyorkesi il senso della realtà, dando loro la possibilità di tornare stasera a casa soddisfatti per aver dato un calcio al sedere al presidente.”, questa la spiegazione dello stesso McGowan.
Pare che anche un poliziotto, che ha preferito rimanere anonimo, abbia aderito.

Quest’operazione potrebbe mai essere messa in scena in Italia senza il rischio dello spettro della querela?

Annunci

One Comment

  1. No.
    In Italia ti querela anche il vicino di vent’anni perchè il tuo cane ha fatto la popo nel suo posto macchina privato, ma sito in nel piazzale però. Quando accadono cose come queste mi vien da pensare che io nella vita ho sbagliato tutto, l’avvocato dovevo fare, chè ho anche una discreta parlantina…
    Gran bella iniziativa comunque, davvero si potesse fare senza questo rischio, però bisognerebbe delegarne due di persone, uno mascherato da Berlusca e uno da Mortazza! Non so chi dei due riceverà più calci però… se la giocano…
    Buona serata.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: