Salta la navigazione

Ultimamente mi sento molto 2.0.
Dopo il de.li.rio e il vod:pod, ho scoperto un altro sito molto interessante.
Su Geni è possibile partire dal proprio nucleo familiare per creare un albero genealogico; di ogni componente si può inserire praticamente tutto: dalla data di nascita a quella delle nozze, dall’occupazione alla residenza, da una foto agli studi conseguiti. La peculiarità, però, è quella di poter invitare, tramite mail, altri parenti a dare il loro contributo, in modo da allargare i rami parentali ad ogni singolo componente. Inoltre, la genealogia è visibile solo dalle persone registrate, ovvero quelle che hanno accettato l’invito, garantendo così la privacy degli iscritti.
Insomma, è una buona scusa per tornare in contatto con cugini, prozii e trisavole che erano caduti nel dimenticatoio da troppo tempo.

Annunci

3 Comments

  1. Interessante..

  2. Davvero carina come idea! Se non fosse che le persone in grado di ricostruire la parte “arcaica” dell’albero genealogico non credo siano molto propense ad usare il computer o navigare in internet! 😛 Non credi?

  3. Di sicuro hanno qualche nipote undicenne in grado di aggiungere due dati. Il problema, per quanto mi riguarda, è ricordare certi cognomi ed anche qualche nome.


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: