Skip navigation

E poi uno si chiede perché “Sentieri” duri da oltre settant’anni.

E’ sempre un passo avanti rispetto ai tempi dei comuni mortali. Niente di più semplice.

1995 – in Italia un po’ più tardi – Blake Marler scopre di essere incinta di due gemelli. Piccolo problema: nel corso di una notte piena d’alcol, Blake tradisce il marito Ross con il miglior amico di lui, Rick Bauer, e si pone la fatidica domanda, “o porco cazzo, di chi sono i miei bambini?” e la pone anche alla dottoressa Sedwick (un po’ ginecologa, un po’ medico di base, all’occorrenza anche psicologa) che insinua il dubbio nella sventurata: nell’0,01% dei casi, se si hanno rapporti ravvicinati con due uomini nell’arco di poche ore, può capitare che ogni poppante si ritrovi con un padre diverso. E lì iniziano le disavventura della signora Blake: glielo devo dire a mio marito o è meglio stare zitta, meglio fare prima un esame dei villi coriali poi lanciare la bomba o, se mi va grassa, stare zitta a vita una volta passato lo spavento?

Nove mesi dopo nascono Jason e Kevin e, sì, sono figli di due padri diversi.

Poco importa che poi era stata Dinah, figliastra di Blake, a falsificare i risultati del test dei villi coriali per vendicarsi della matrigna che l’aveva messa contro Roger, padre di Blake e marito di Dinah; quelli avevano quindici anni di vantaggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: