Salta la navigazione

twitter fail image

Giornata di sole.

Sole che risplende come mai sulla neve, abbagliando.

Pare che da domani tornerà tutto alla normalità o quasi (le scuole riapriranno in città, mentre non ci sarà il mercato settimanale e il cimitero resterà chiuso), anche se si aspettano altre nevicate da martedì. Vedremo.

Un po’ irritato dal modo in cui i (presunti) vip nostrani usino Twitter e facciano i prepotenti senza conoscerne le regole. E’ accaduto in questi giorni con Alemanno, per esempio. Il sindaco di Roma parla di “una gravissima sottrazione di identità” lamentando l’esistenza di un fake account, un account dai toni talmente esagerati che era impossibile da prendere sul serio (tra i suoi tweet, “Emergenza neve: abbandonate la città. Io sono già a Milano.” “Emergenza neve: domani alle 15 pattinaggio gratuito ai Fori Imperiali. RT Plis.” e il mio preferito: “Non mangiate la neve gialla. Ripeto non mangiate la neve gialla.”). Eppure Alemanno l’ha preso sul serio e ha invitato a segnalare come spam il falso sindaco ed è già tanto che non abbia fatto una segnalazione alla polizia postale come fece Andrea Sarubbi del PD a novembre, denunciando un falso account del presidente Monti. Insomma basterebbe gridare meno al furto d’identità ed utilizzare di più gli strumenti che ci sono a disposizione (scrivere “account ufficiale” nella propria bio, mettere un link alla propria pagina Facebook, far presente ai propri follower che esiste un account fasullo da non confondere con) e fare meno la voce grossa.

Annunci

One Comment

  1. I diversamente intelligenti pensano spesso che anche molti altri lo siano perché capiscono molto bene come si possa facilmente cadere nei tranelli in cui loro per primi sono precipitati.


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: