Salta la navigazione

Giornata di neve. E di pioggia.

Ha iniziato a piovere nella notte, sempre più intensamente. Verso le dieci di mattino sono arrivati i primi fiocchi di neve, gli ultimi intorno alle due del pomeriggio. Poi una pioggia più o meno continua fino a sera.

La pioggia costante ha fatto sì che la neve caduta non si depositasse a terra e che le lastre di ghiaccio e i cumuli di neve che si erano formati ai bordi delle strade nelle settimane scorse iniziassero a sciogliersi. Il che significa che il passaggio pedonale vicino casa – che mai MAI è stato pulito dalla neve in questi giorni – si è mostrato per quello che è diventato negli ultimi tempi: un letamaio a cielo aperto. Evitare gli escrementi di cane potrebbe trasformarsi in una disciplina nella quale eccellerei se domani diventasse un gioco olimpico, magari a Roma 2020. Prima di allora, urge chiamata al vigile di quartiere.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: