Skip navigation

Allora, innanzitutto, vorrei ricordarvi che io sono sotto Videonews e vedo in studio il mio direttore che saluto – Ciao, Claudio! Come stanno a casa? E Picciriddu, il tuo carlino come sta? Che dici, si vede abbastanza che sono una portatrice sana di tette? Ahahahah, come sono autoironica io! – che dicevo? Ah, sì, vorrei ricordarvi che io sono sotto Videonews, che ogni mattina leggo tutti i quotidiani del giorno e passo tutta la mattinata a leggere davvero tutti i quotidiani, ne leggo davvero tanti di quotidiani, ogni giorno, perché mi piace sapere cosa accade nel Paese Reale, cosa preoccupa la Gente Vera, la Gente che mi ferma preoccupata e mi dice “Carmelita, tu ne sai a pacchi”. Perché la Gente è così, mi chiama col mio vero nome, non ci sono filtri ma tanta sincerità tra di noi. E io sono contenta, anche se dicono che faccio trash, io sono contenta, perché parlo la voce della Gente. Aldo Grasso diceva che ero trash quando facevo la dottoressa Giò, Aldo Grasso dice che sono trash quando faccio la domenica pomeriggio, Aldo Grasso mi hai scassato, come diciamo al paese mio, pane al pane, vino al vino, è da vent’anni che me l’ha scassata.

[…]

Mi chiedi perché ci occupiamo tanto di nera? Ti spiego. Intanto “nera” è il gergo televisivo per dire “cronaca nera” che sono poi quelle notizie lì, da Sarah a Tommy, da Yara a Cosimiello detto Andrew, un megablobbone di questi casi di cronaca che ci spezzano il cuore prima di tutto in quanto esseri umani, poi come professionisti perché, vi ricordo, che io e il mio programma siamo sotto Videonews – Ciao, Claudio! – e quando la mattina mi metto a leggere i quotidiani (tutti! da destra a sinistra ché non mi si venga a dire niente ammè), ne leggo davvero tanti, ogni mattina, io lo vedo di cosa si occupano, di questo. Di nera. Perché è questo il periodo che stiamo vivendo. La Gente non ce la fa ad arrivare a fine mese, è preoccupata di non essere aggredita quando esce di casa, la sciure che mi fermano per strada mi dicono “Carmelita, io tengo sempre un coltello in tasca, nonsisamai!”. Proprio così, mi dicono “nonsisamai” tutt’attaccato. Mentre i nostri politici diventano sempre più ricchi a spese nostre e la Gente è arrabbiata e io devo occuparmene.

[…]

Ché poi, se vai a vedere, i dati mi danno ragione. La pubblicità è aumentata da quando ci sono io e questo cosa vuol dire? Che io piaccio, piace il mio modo di fare televisione, di stare vicino alla Maria, la mia peracottara di Portici e, se piaccio a lei, posso anche sopportare di essere additata come trash dal Grasso di turno. Ma che vor dì trash poi, mi chiedo io?

[…]

Perché ho dato del tu a Misseri? Eh, perché io sono così, do del tu a tutti. Alla Maria, la mia peracottara di Portici – perché a me piace mantenere un contatto con la Gente Vera, la stessa che fa parte del mio pubblico parlante – do del tu al direttore di Videonews – Ciao, Claudio! mi sbaglio o mi stavi fissando le teste, bricconcello! – a te, Massimo, al tuo amico in studio, Sebastiano, anzi lo chiamo Seba così ti dimostro quanto sono bendisposta anche con gli stronzetti che non mi conoscono e che vogliono criticare quella cosa che faccio ogni giorno da una vita e che noi in gergo tecnico chiamiamo “televisione”. Do del tu ai politici, ai magistrati, a Sgarbi… A inizio intervista dico: “Va bene se ci diamo del tu?”, quello risponde e ci diamo del tu. Ma poi cosa c’è di male? Ho dato del tu a Misseri, non avevo nessun obbligo deontologico io, mica sono una giornalista… [*]

Annunci

One Comment

  1. ancora, ancora Carmelita, daccene di più. Anche se il periodo più giusto sarebbe durante la Quaresima per darci modo di espiare.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: