Salta la navigazione

Tag Archives: frrtzn

Giornata grigia.

Come il mio umore.

Messo cinque minuti su Raiuno, dove si celebrava il rituale processo post Sanremo, giusto in tempo per sentire Gigi D’Alessio lamentarsi di come i giornalisti della sala stampa – che durante l’ultima serata di Festival avevano scelto di assegnare la Golden Share a Noemi facendo in modo che Gigi e Loredana Berté terminassero la corsa verso il podio – non avrebbero dovuto conoscere la classifica parziale per non rischiare di penalizzare nessuno. Come dire che se i giornalisti non avessero saputo che Gigi/Berté erano terzi avrebbero votato per la coppia peggio assortita di sempre. Credici, Gigi, credici. E soprattutto smettila di rosicare ché Sanremo è finito, Emma ha vinto e tu no. Punto. Spengo il televisore e decido che con Sanremo va bene così per quest’anno.

In giornate grigie come questa sono contento di seguire il blog di Chiara e di leggere post che hanno di questi passaggi:

sono la sola cliente quando alla radio comincia Ti scatterò una foto, e passato il dubbio della prima strofa, che faccio canticchio o non canticchio?, a turno tutti quanti si mettono a mugolare prima, a intonare apertamente poi. anche il cassiere che a riconoscere la voce di FRRTZN una battuta omofoba l’aveva dovuto obbligatoriamente sganciare, come un peto. anche la madre di mezza età con la calza sfilata e un triangolo di pizza mezzo dentro, mezzo fuori la bocca riesce a modulare Perché gioia e dolore han lo stesso sapore con te e non stona, e non sputa né sugo né altro. la migliore però è la cameriera, che si illumina appena dalla radio esce il primo Ricorderò e comunque anche se non vorrai: mi ci vuole fino a tutto il primo ritornello per capire perché, e il perché è che sa tutte le parole a memoria. io? io no. quando esco con le mie pizze impilate e la lattina di chinotto in tasca al massimo mi ricordo E sarà bellissimo.

Annunci